NoiNo.org. Uomini contro la violenza sulle donne

Territorio

Indietro
area: Territorio
www.noino.org
COMUNICAZIONE

NoiNo.org. Uomini contro la violenza sulle donne

NoiNo.org. Uomini contro la violenza sulle donne

Noino.org è una campagna di comunicazione innovativa che la Fondazione del Monte ha promosso, in collaborazione con l'associazione Orlando, per dire no alla violenza degli uomini sulle donne. NoiNo.org è stata realizzata dalle agenzie bolognesi Comunicattive e Studio Talpa, che hanno vinto il bando indetto a fine 2011. La campagna ha come obiettivo quello di spostare l'accento sui grandi assenti della comunicazione contro la violenza di genere: gli uomini. I dati parlano chiaro: ogni tre giorni, una donna in Italia viene uccisa per mano di un uomo. L'omicidio è solo l'estremo di un fenomeno che comprende violenza psicologica, sessuale ed economica e che riguarda 6 milioni di donne nel nostro paese. A dare un volto agli uomini che dicono no alla violenza sono stati, fra gli altri, gli attori Alessandro Gassmann, Ivano Marescotti, Claudio Bisio e Giampaolo Morelli, il calciatore Alessandro Diamanti e l’allenatore Cesare Prandelli, il cantautore Daniele Silvestri e altri, protagonisti della campagna di comunicazione. Agli uomini si chiede di aderire sul sito www.noino.org.

2012

La campagna è iniziata il 24 settembre 2012 e prosegue anche oggi. Il primo anno, accanto ai manifesti affissi per la città e sugli autobus, alle locandine, alle decine di migliaia di cartoline diffuse nei luoghi pubblici, sono stati distribuiti adesivi, spille e magliette con il logo della campagna. NoiNo.org ha accompagnato lo spettacolo di Serena Dandini Ferite a morte nel suo tour italiano, a Bologna al Teatro Duse. Lo spettacolo, che è stato realizzato anche grazie al contributo della Fondazione, è una sorta di Antologia Spoon River del femminicidio: attingendo agli episodi di cronaca, Serena Dandini ha ridato voce alle storie delle donne vittime di violenza da parte degli uomini.

Tra il 24 settembre 2012 e il 7 marzo 2013 hanno aderito alla campagna circa 1.700 persone di cui 1300 uomini.


2013

2013

Nel corso del 2013 si è provveduto ad una implementazione progettuale: in particolare sono state  distribuite cartoline, adesivi e spille allo Stadio, durante cinque giornate del campionato di calcio. In collaborazione con Uisp sono stati inoltre selezionati alcuni eventi sportivi che verranno “brandizzati” con il logo NoiNo.org; tra questi anche la Strabologna, in programma per il 19 maggio, in occasione della quale alcuni maratoneti indosseranno una pettorina della campagna. Tra le altre novità c'è anche la ristrutturazione del sito web che sarà trasformato in una sorta di magazine per accogliere racconti e storie di vita sulla violenza alle donne dal punto di vista maschile. 
Infine si cercherà il coinvolgimento di realtà locali su tutto il territorio nazionale con l'obiettivo di diffondere la campagna di comunicazione in tutta Italia.


Le scuole

Le scuole

La campagna è entrata anche nelle aule con NoiNo.org Lab - a scuola contro la violenza sulle donne, progetto formativo per gli studenti delle scuole superiori, realizzato in collaborazione con la Casa delle Donne per non subire violenza di Bologna grazie al finanziamento della Fondazione del Monte. Il progetto è stato realizzato in due classi degli istituti Aldrovandi Rubbiani (Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali, Turistici e della Pubblicità) e IsArt (Liceo Artistico F.Arcangeli - Istituto Statale d'Arte). Ai ragazzi è stato proposto un percorso esperienziale basato sulla peer education: dopo aver svolto un ciclo di incontri su ruoli di genere, stereotipi, bullismo, relazioni intime e violenza di genere e un laboratorio sulla comunicazione della violenza, i ragazzi e le ragazze sono diventati a loro volta formatori, trasmettendo le informazioni e gli spunti acquisiti ad altri studenti. Gli elaborati grafici e audiovisivi prodotti durante i laboratori sono stati esposti nella mostra NoiNo.org Lab - a scuola contro la violenza sulle donne, allestita presso gli spazi espositivi della Fondazione del Monte.
L’evento “Mettiamoci la faccia” ha coinvolto i cittadini attraverso la realizzazione di fotoritratti live e la loro esposizione in un instant show che si è tenuto domenica 24 novembre presso la Biblioteca Salaborsa.
www.noino.org.


La targa di rappresentanza della Presidenza della Repubblica

La targa di rappresentanza della Presidenza della Repubblica

L’8 marzo 2014, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha assegnato la sua Targa di rappresentanza alla campagna “NoiNo.org”. Durante la cerimonia al Quirinale, hanno ritirato il prestigioso riconoscimento Marco Cammelli, Presidente della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Claudio Bisio, Cesare Prandelli e Ivano Marescotti, alcuni dei testimonial della campagna.

L’assegnazione della Targa riconosce a “NoiNo.org” il merito di aver coinvolto proprio gli uomini in una campagna mirata alla necessità di isolare, condannare e rigettare ogni forma di violenza maschile sulle donne. 

La Presidenza della Repubblica ha definito questo riconoscimento una “scelta emblematica” per esprimere “il proprio generale incoraggiamento alle campagne, alle iniziative, alle associazioni che si impegnano per contrastare un fenomeno così terribile e che, in particolare, vuole sottolineare ancora una volta quanto sia importante l'adesione convinta e numerosa degli uomini a questa irrinunciabile battaglia".


Da uomo a uomo

Anche nel 2014 a novembre, mese in cui cade la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre), i promotori di NoiNo.org si impegnano a coinvolgere e sensibilizzare gli uomini sul tema della violenza di genere, con l’incontro Da uomo a uomo, sabato 15 novembre nella sede della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Durante l’incontro si sono confrontate esperienze maschili in diversi ambiti: dalla scuola allo sport, dall’aiuto psicologico agli uomini maltrattanti fino ai fumetti per mettere in discussione il presunto machismo dei supereroi. Perché la violenza va contrastata ovunque, anche nei luoghi che possono sembrare insospettabili.

NOTIZIE CORRELATE

Su NoiNo.org nasce la rubrica
16 Febbraio 2015

Su NoiNo.org nasce la rubrica "Da uomo a uomo"

Una nuova rubrica, intitolata "Da uomo a uomo", sul blog di NoiNo.org, il sito della campagna contro la violenza sulle donne rivolta agli uomini, promossa dalla Fondazione in collaborazione con l'associazione Orlando.

Anche Lo Stato Sociale dice NoiNo.org
Contro la violenza sulle donne

Anche Lo Stato Sociale dice NoiNo.org

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza maschile contro le donne. Ecco tutte le iniziative di NoiNo.org, la campagna contro la violenza sulle donne rivolta agli uomini, promossa dal 2012 dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna in collaborazione con l'associazione Orlando.