Nuove generazioni e immagini

News

Indietro
area: Cultura
Nightmare School

Nuove generazioni e immagini

Nuove generazioni e immagini

Si avvicina la data di inizio del Ravenna Nightmare Film Fest (26 ottobre-4 novembre) che la Fondazione del Monte sostiene dedicando l'attenzione, in coerenza con la sua mission, alle generazioni più giovani.

La Nightmare School, rivolta agli studenti degli istituti di ogni ordine e grado del Comune di Ravenna e dell'Università, propone una serie di eventi pensati ad hoc, a seconda delle età, con l'obiettivo di sviluppare una più profonda capacità di decodificazione delle informazioni audiovisive. Gli incontri si sviluppano non solo durante il festival, ma nel corso di tutto l’anno.

Tanti i progetti messi in campo a partire dalle Master Class che offriranno a studenti delle scuole superiori e universitari la possibilità di partecipare a corsi di specializzazione in cui dialogare con esperti del settore.  
Mercoledì 31 ottobre, a partire dalle 14.30 presso il Palazzo del Cinema di Ravenna, appuntamento dal titolo "Emozioni tra cinema, filosofia e neuroscienze", curato dalle professoresse Emanuela Serri e Rossella Giovannini. Al centro dell’incontro il tema delle emozioni e dell’empatia da un punto di vista filosofico e neuroscientifico. La lezione, condotta dalle docenti insieme a Enrico Ghidoni, neurologo ed esperto di neuroscienze, prenderà spunto dalla visione del film Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh.

Per le scuole primarie è previsto un approfondimento sul cinema di animazione e le sue tecniche attraverso la proiezione del film "La mia vita da Zucchina" (regia di Claude Barras), che avrà luogo la mattina di lunedì 29 ottobre. A guidare la proiezione ci sarà il regista Francesco Filippi.

Alle scuole secondarie di primo grado sarà proposto un focus sui mestieri del cinema per mostrare le molteplici professionalità che concorrono alla realizzazione di un prodotto cinematografico. 

Chiude il quadro formativo l'attivazione del tirocinio universitario in cinema e comunicazione, la call per i Nativi Nightmare, il team dei volontari del Festival, e i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro in collaborazione con le scuole superiori del Comune che permette di fare un’esperienza formativa partecipando alla realizzazione di Ravenna Nightmare.

L’iniziativa è realizzata con Start Cinema Factory, Alma Mater Studiorum Università di Bologna Dipartimento dei Beni culturali e Fondazione Flaminia per l'Università in Romagna.

Tutte le info qui

Le foto sono riprese dal sito del Ravenna Nightmare Film Fest