Ma liberaci dal male

News

Per il ciclo "L'arte svelata"

Ma liberaci dal male

Ma liberaci dal male

Venerdì 12 maggio alle ore 21 Costantino D’Orazio torna sul palco del LabOratorio di San Filippo Neri per presentare il suo primo romanzo Ma liberaci dal male (Edizioni Sperling e Kupfer), in cui racconta i misteri e i segreti della città di Roma. Da Caravaggio a Raffaello a Michelangelo a Leonardo da Vinci, quello dello svelamento dei misteri nascosti nelle vite e nelle opere dei grandi personaggi della storia dell’arte è una vera e propria passione per questo autore. Dopo il successo di Caravaggio segreto e Michelangelo, io sono fuoco, Costantino d’Orazio ci presenterà un romanzo giallo ad ambientazione artistica che si svolge in un misterioso luogo di Roma all’interno del quale viene ritrovato un capolavoro che rivoluzionerà la storia dell’arte. Con questo ultimo appuntamento de “L’Arte svelata” si esplorerà l’arte attraverso una storia di finzione, ambientata in un luogo reale, dove il mistero accresce la magia della pittura.

Costantino D'Orazio (Roma, 1974), critico d’arte e saggista, è curatore presso il MACRO, Museo d’Arte Contemporanea di Roma. Da oltre vent’anni racconta la storia dell’arte italiana, anche in radio e in tv: conduce la rubrica AR Frammenti d’Arte su RaiNews 24 e il programma Bella davvero su Radio 2, collabora con Geo & Geo su Rai 3 e ha partecipato alla trasmissione In viaggio con la zia, con Syusy Blady, su Rai 1. Per Sperling & Kupfer ha già pubblicato: Caravaggio segreto, La Roma Segreta del film La Grande Bellezza, Leonardo segreto, Raffaello segreto, Michelangelo - Io sono fuoco. Ma liberaci dal male è il suo romanzo d’esordio.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

scarica il programma completo