Cinevasioni riaccende gli schermi in carcere

News

Indietro
area: Sociale
Festival del cinema alla Dozza dal 9 al 14 ottobre

Cinevasioni riaccende gli schermi in carcere

Cinevasioni riaccende gli schermi in carcere

La seconda edizione del Festival del cinema Cinevasioni, che si svolge dentro il carcere la Dozza di Bologna, presenterà 10 opere, che saranno accompagnate dai loro autori o da chi ne ha preso parte. A giudicarle sarà una giuria formata dai detenuti che hanno partecipato al corso laboratorio CiakinCarcere. Questo il programma

Organizzato dall’Associazione Documentaristi Emilia – Romagna (D.E-R) in collaborazione con la Direzione della Casa Circondariale Dozza di Bologna e con il Ministero della Giustizia – Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, il Festival è stato realizzato con il sostegno della Fondazione del Monte e porta la cultura del cinema all’interno della realtà del carcere, aprendolo ad autori, studiosi e attori.

Alle proiezioni del Festival, una alla mattina e una al pomeriggio, potranno partecipare sia i detenuti del carcere che il pubblico esterno. Le informazioni per partecipare.