Bentornato Jacovitti

News

Indietro
area: Cultura
In mostra nella sede di via delle Donzelle

Bentornato Jacovitti

Bentornato Jacovitti

E'uno degli eventi di punta dell’edizione 2017 di BilBOlbul, la grande mostra Jacovitti. Il teatrino perpetuo, dedicata al genio surreale di Jacovitti nel ventennale della sua scomparsa. Inaugurata sabato 25 novembre, in via delle Donzelle 2, sede della Fondazione del Monte, resterà a disposizione del pubblico fino al 5 gennaio. L’esposizione, realizzata dalla Fondazione in collaborazione con UniCredit, mostra al pubblico una selezione di oltre cento opere che spaziano nella sconfinata produzione dell’autore: dalle “panoramiche”, le grandi illustrazioni corali intrise di surreale comicità, alle storie prodotte tra la fine degli anni Cinquanta e gli anni Settanta, fino ai suoi personaggi-attori alle prese con dinamiche esilaranti. Una mostra che intende andare al nocciolo della poetica di Jacovitti e della sua “ossessione” per il racconto, condotto attraverso una ridda di situazioni e di personaggi che continuamente vengono messi in scena, come a costruire un teatro in cui quello che conta è il movimento perpetuo, in un tentativo di tenere lontano il fondo cupo che è nascosto dietro l’irruente comicità dell’autore.
In occasione del Festival sarà pubblicato da Coconino Press Fandango il volume Jacovitti. Il teatrino perpetuo, con saggi e articoli inediti.

Domenica 26 novembre alle 11 il Salone dei Carracci di Palazzo Magnani, in via Zamboni 20 a Bologna, ha ospitato il convegno: Il metodo Jacovitti: un confronto sull’arte del maestro, con la partecipazione di fumettisti come Paolo Bacilieri, Maicol & Mirco, Luca Salvagno e Marco Taddei.

BilBOlbul – Festival Internazionale del Fumetto di Bologna, la manifestazione ideata e organizzata da Hamelin Associazione Culturale,  giunto all'undicesimo anno di vita lancia lo slogan “Un anno di BilBOlbul, tre giorni di Festival”: se infatti resta invariata la consueta concentrazione di tre giorni di eventi dislocati sul territorio cittadino - quest’anno in programma dal 24 al 26 novembre - BilBOlbul si propone da questa edizione come soggetto operante tutto l’anno con progetti variabili per natura e pubblico di riferimento. Una vera e propria officina della cultura visuale, che intende agire su due fronti: uno costante e continuo dedicato alla formazione dei nuovi lettori, giovani o adulti, l’altro focalizzato su iniziative ed eventi culturali, dalle mostre ai convegni agli incontri con i più importanti graphic novelist del panorama nazionale e internazionale.

La preview è stata giovedì 23 novembre, quando a partire dalle 18 hanno inaugurato alcune mostre off dell’edizione 2017: una vera e propria Notte Bianca del Fumetto per celebrare le tante iniziative cittadine che in BilBOlbul trovano la più importante vetrina di scoperta e promozione.  Tra gli eventi più attesi, oltre alla grande mostra dedicata a Jacovitti, il focus su Rodolphe Töpffer, universalmente riconosciuto come il padre del fumetto.

apertura da lunedì a sabato ore 10-19

chiusura 25 e 26 dicembre 2017 e 1 gennaio 2018

 

Immagini dell'inaugurazione
Immagini dell'allestimento