Informazioni generali

Informazioni generali

Centro Studi sui Monti di Pietà e sul Credito Solidaristico

Il Centro di studi è stato istituito nel 2001 e si avvale di un comitato scientifico composto da Maria Giuseppina Muzzarelli, Vera Zamagni e Mauro Carboni. Il Centro costituisce un unicum nel panorama italiano e si propone come punto di riferimento per tutti coloro che sono interessati alla storia dei Monti di pietà e delle istituzioni di credito etico.

Obiettivi

Obiettivi

Il Centro Studi promuove ricerche, raccoglie materiale bibliografico, organizza incontri ed iniziative per diffondere la conoscenza di questi organismi, scaturiti dalla felice intuizione avuta dai Minori Osservanti in pieno Quattrocento. Sono passati più di 500 anni, eppure alcune questioni di allora rimangono di formidabile attualità: etica e affari, sviluppo e compatibilità sociali, mercato equo e "non profit".


Diffusione

Il Centro ha documentato con schede e altro materiale la diffusione dei Monti di pietà operanti in Italia a partire dal tardo Medioevo. Una sezione dettagliata è stata dedicata ai Monti della regione emiliano-romagnola. Presso il Centro è stato raccolto materiale documentario, storiografico e iconografico relativo ai Monti e al credito etico. É stato costituito un inventario bibliografico delle opere italiane e straniere sull'argomento ed è stata acquisita copia dei lavori reperibili. Si è così costituita una piccola biblioteca specializzata che rappresenta un unicum nel suo genere. Il materiale raccolto è a disposizione degli studiosi in una sala dedicata a questa funzione all'interno del Centro e aperta al pubblico.